Rai Gulp OK

Versus - Photogallery





Gli sport

Le sfide

Tennis

    » Segnala ad un amico


    Sollevamento pesi vs Tennis


    L’antenato più simile al gioco del tennis risale al Medioevo.

    In Francia era molto diffuso il jeu de paume, praticato prima con la mano nuda, poi con il guanto e infine con la racchetta, e popolare in Italia come pallacorda. La forma moderna del tennis risale invece al 1874, quando il maggiore inglese Walter Clopton Wingfield brevettò un nuovo gioco, consistente in un campo, a forma di clessidra, diviso al centro da una rete sospesa.

    A partire dal 1877, anno in cui fu giocato il primo campionato di Wimbledon, vennero introdotti dei cambiamenti e delle nuove regole che poi la Lawn Tennis Association nel 1888 codificò, trasformando il tennis nello sport che tutti conosciamo.

    A livello internazionale le regole del gioco, invece, furono uniformate con l’istituzione della federazione internazionale (International Tennis Federation). L'ultima grande innovazione fu l’introduzione del tie-break negli anni '70. 

    Presente ai primi Giochi olimpici di Atene, il tennis è stato, insieme al golf, la prima specialità femminile inserita nel programma olimpico nel 1900 a Parigi.

    L'attività internazionale dura tutto l'anno, con tornei maschili e femminili. I quattro tornei più importanti del mondo sono quelli del Grande Slam e durano due settimane: gli Open d'Australia (gennaio), il Roland Garros di Parigi (maggio-giugno), Wimbledon (giugno-luglio) e l'Open degli Usa (agosto-settembre). Subito dopo vengono gli Internazionali BNL d'Italia e gli altri otto tornei "Masters Series". Il campionato del mondo per squadre nazionali maschili è la Coppa Davis, nata nel 1900. Quello per squadre femminili è la Fed Cup, nata nel 1963.

    Rai.it

    Siti Rai online: 847