Rai Gulp OK

Versus - Photogallery





Gli sport

Le sfide

Tennistavolo

    » Segnala ad un amico
    Scherma vs Tennistavolo Tennistavolo vs Pugilato Scherma vs Tennistavolo
    Tennistavolo vs Pugilato

     

    Il tennistavolo è una disciplina olimpica.

    Come molti altri sport, è nato prima come gioco di svago.

    Con l'impossibilità di giocare il tennis all'aperto nei periodi invernali, nell’Inghilterra di fine XIX secolo si sviluppò la moda di un tennis indoor che veniva giocato dopo cena in casa o all'interno dei circoli dell'alta società con materiali ed attrezzature improvvisate. Con il successo del gioco iniziò la produzione del materiale specifico.

    Nel 1901, con l’avvento della plastica e della celluloide, furono introdotte nuove palline che migliorarono il gioco. Le palline utilizzate fino a quel momento potevano essere di gomma oppure di sughero. Le prime avevano però un rimbalzo imprevedibile ed incontrollabile, le seconde non rimbalzavano sufficientemente.

    Con la nascita delle moderne racchette di legno, il gioco cominciò ad avvicinarsi sempre più a quello attuale ed ebbe un successo straordinario. Dopo la seconda guerra mondiale il tennis tavolo si sviluppò straordinariamente in Asia, in particolare in Cina e Giappone che hanno fortemente contribuito allo sviluppo della tecnica del gioco. In Asia, infatti, nacque presto una grande scuola, con uno stile di impugnare la racchetta detta a “penna”.
    Lo stile di gioco che ne deriva è la principale differenza tra le scuole d’Occidente e quelle d’Oriente. Nel 1951 si ebbe una nuova svolta tecnica, con l’introduzione delle coperture cosidette sandwich, migliorando le dinamiche di gioco. Fino ad allora le racchette erano di legno ricoperte da uno strato di gomma puntinata e gli scambi erano più lenti di quelli attuali. Con l’introduzione di uno strato di gommapiuma tra il legno e la tela gommata si resero i colpi più veloci ed efficaci.

    Rai.it

    Siti Rai online: 847