Rai Gulp OK

Versus - Photogallery





Gli sport

Le sfide

Golf

    » Segnala ad un amico


    Judo vs Golf


    L’origine del golf non è del tutto chiara. Si ritiene comunemente che sia originario della Scozia, tuttavia alcuni storici si sono spinti fino ai tempi degli antichi Romani, che praticavano un gioco con un bastone ricurvo e una pallina di cuoio imbottita che prendeva il nome di paganica.
    Secondo questa teoria, la paganica sarebbe all’origine poi degli altri giochi sviluppatisi nel nord europa come la cambuca, che si giocava in Inghilterra verso la metà del XIV secolo e mirava a imbucare una pallina di legno colpendola con un bastone.

    Nel 2005 una nuova testimoniana ha riacceso il dibattito sull’origine. Sembra infatti che un gioco simile al golf fosse particato in Cina fin dalla Dinastia Tang Meridionale, ben 500 anni prima che fosse menzionato in Scozia. Comunque il gioco del golf come lo concepiamo noi oggi risale alla Scozia del XV secolo.
    Il primo documento in cui si fa riferimento al gioco del golf è il decreto con il quale, nel marzo 1457, il re di Scozia Giacomo II ne vieta la pratica. In seguito, con altri due editti, i sovrani della dinastia Stuart confermarono la messa al bando del golf paventando una minaccia seria per la Scozia. Le prime regole del golf risalgono al 1744 e furono stabilite dalla Società onorevole di Edimburgo Golfers.

    In Italia il golf arriva nel 1903 con la fondazione del Circolo Golf di Roma, seguita nel 1907 dal Circolo di Menaggio e Cadenabbia. 
Nel 1927 viene fondata a Milano la Federazione Italiana Golf (FIG), come associazione privata per opera dei Circoli di Firenze, Palermo, Stresa, Torino e Villa d'Este. L'anno successivo, allargatasi a 20 Circoli, la FIG si trasferisce a Roma ed entra a far parte del Comitato Olimpico Nazionale Italiano. Nel 1936 la Federazione entra a far parte dell'Associazione Europea di Golf. Nel 1946 cambia nome in Associazione Golfistica Italiana (AGI), per poi riprendere l'antica denominazione nel 1959.

    Rai.it

    Siti Rai online: 847